Home

 

QUESTIONARIO TURISMO DEI CAMMINI 2020

Caro/cara turista,

la situazione di emergenza che stiamo vivendo sta avendo degli impatti importanti su tutto il settore economico, in particolare su quello turistico. La stagione 2020 sembra voler privilegiare le destinazioni minori e i Cammini di lunga percorrenza che attraversano il nostro Paese.  Siamo quindi interessati a raccogliere le opinioni dei camminatori e ti chiediamo gentilmente 5 minuti del tuo tempo per la compilazione di questo questionario anonimo. Grazie!

 

La vera casa dell’ uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi.

Bruce Chatwin

Il Cammino di San Vili prende il nome da San Vigilio, il vescovo e patrono di Trento che, secondo la leggenda, lo percorse nella sua opera di evangelizzazione nel IV secolo d. C. Il Cammino costeggia lo spettacolo mozzafiato delle Dolomiti di Brenta, incontra paesaggi naturali meravigliosi dove l’acqua dialoga con la roccia, attraversa affascinanti paesi con antiche tradizioni e gustosi prodotti tipici.

The Cammino di San Vili is named after Saint Vigilio, bishop and patron saint of Trento, who, according to the legend, evangelised the inhabitants of the settlements on this way in the 4th century. The Way runs along the breath-taking mountains of the Brenta Group, reveals wonderful natural landscapes where water and stone intertwine, goes through fascinating villages with ancient traditions and excellent local food.

Der Cammino di San Vili ist benannt nach dem Heiligen Vigilio, dem Bischof und Schutzpatron von Trient. Er hat der Legende nach im 4. Jahrhundert die Dörfer entlang des Weges missioniert. Der Weg führt an der zauberhaften Brentagruppe entlang, enthüllt den Blick auf atemberaubernde Naturlandschaften, wo Wasser und Stein in Dialog treten, er begegnet faszienierden Dörfern mit alten Traditionen und leckeren typischen Produkten.